(Italy) Il Team Nissan Kona BOC vince al Campionato Italiano SUPERENDURO

Domenica 3 luglio si è tenuto a Limone Piemonte il Campionato Italiano SuperEnduro. Una gara impegnativa che ha tenuto i biker in sella oltre cinque ore. Tre prove speciali ripetute due volte per un totale di sei PS, una maratona che ha messo a dura prova sia gli atleti che le loro biciclette. Gli oltre 300 i riders alla partenza si sono misurati lungo i percorsi del nuovo bike park di Limone, che entra a pieno merito nelle destinazioni gravity italiane vantando una vasta gamma di trails . Le tre prove speciali totalmente differenti tra loro, hanno dato ai meccanici extra lavoro e filo da torcere nel trovare il miglior setup sulle bici per i loro biker. Terra compatta, pietre, ghiaia e dopo la pioggia anche fango: il dilemma principale è stato la scelta delle gomme, ma anche la taratura delle sospensioni per garantire l’aderenza perfetta lungo tutto il percorso.

Andrea Bruno ha vinto la classifica assoluta con una gara perfetta davanti a Sottocornola ed al nostro Karim Amour.Karim non era completamente soddisfatto della sua prestazione, non essendo riuscito a provare i tracciati come avrebbe voluto, non è riuscito a condurre al limite la sua AbraCadabra. Gli atleti del Team Kona Nissan Boc, nonostante alcuni infortuni e guai tecnici, sono riusciti a vincere la classifica di Campioni Italiani per Team portando le loro AbraCadabra sul gradino più alto del podio.

Alex Stock ha vinto la categoria SE3 e si è piazzato al quarto posto assoluto, anche se una caduta al sabato lo ha costretto a correre la gara con una fastidiosa bendatura per proteggere la grossa ferita al pollice destro.

Stefano Migliorini ha vinto la categoria SE6 nonostante una brutta caduta a metà della PS3 che gli ha condizionato tutta la gara. La frattura al mignolo della mano sinistra e all’astragalo del piede destro riportate, lo costringeranno ad osservare alcune settimane di stop . Grandi prestazioni anche quelle di Stefano Rota, che ha chiuso in seconda posizione la SE6, e di Franco MANERA, quarto nella stessa caegoria.

Silvio Schiari si è piazzato al quarto posto della SE7 e Andrea Rocchi ha terminato la gara in 27 posizione nonostante i guai tecnici che lo hanno coinvolto nella PS6 e costretto a farne una buona parte a piedi.

Buone le prestazioni degli altri atleti del Team come Giovanni Zunino, ventunesimo SE6, Andrea Verardo , Andrea Catalano e Mauro Parodi.

Per questa vittoria il Kona Nissan BOC ringrazia tutto lo Staff per il supporto tecnico e personale.

Il Team Ringrazia i riders che hanno consentito un risultato simile e gli sponsors:Kona, Nissan, FSA, Marzocchi, Brooks, Formula, KMC, Kenda,Fulcrum e Bike o’clock